10.07.2015

LA TRILOGIA DEL CAVALIERE D'INVERNO DI PAULLINA SIMONS DIVENTA UN FILM (o una serie TV)!

Buongioooorno lettori,
Siete seduti? Si? No? Allora è meglio che provvediate a farlo, subito, perché oggi per voi ho una notizia stratosferisca, ma che dico stratosferica, una notizia BOMBA!  A quale libro pensate quando vi dico i nomi Tatiana e Alexander? State pensando anche voi alla trilogia de Il cavaliere d'inverno? Sì? Bravi bambini. Ok, vi siete seduti, vero?



Bene, perché l'autrice Paullina Simons ha......... appena firmato un contratto con la società di produzione Gateway Pictures per realizzare un film o una serie TV dell'INTERA trilogiaaaaaaaaaaaaa!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!



Sì, lo so! La nostra trilogia preferita sui grandi schermi! E questa volta sembra persino una notizia seria e non uno dei tanti "Al lupo! Al lupo!" che ha compromesso le nostre coronarie in questi ultimi anni. Prima che cediate al senso di svenimento, ecco le parole dell'autrice: 

(tradotto da me ) 
Sono felicissima di annunciare una nuova emozionante collaborazione con Gateway Pictures per portare i tre romanzi della trilogia de Il cavaliere d'inverno sul grande schermo. La Gateway Pictures è una società di produzione multinazionale di Berlino, specializzata in film ben fatti e dal gusto internazionale. Lavorerò a stretto contatto con i produttori per contribuire a realizzare al meglio eventuali film o serie TV. 
Mentre noi "fangirliamo" riguardo questa nuova possibilità, c’è un trailer realizzato dai alcuni fan devoti, ripostato per nostra immensa gioia. 
Scrivete e commentate, fatemi sapere cosa ne pensate. È una fantastica notizia, non è vero? 
Qui il trailer di cui parla.
Qui per leggere il post originale dell'autrice.

E dopo aver detto ciò, miei cari lettori follemente innamorati di questa serie... diamoci alla pazza gioia perché finalmente il nostro sogno non ha più fondamenta di polvere di stelle!!!


Ovviamente, neanche a dirlo, appena so qualcosa vi aggiorno subito. Con chi potrei sclerare, se no?


Ps: Se non avete ancora letto questa trilogia siete della cacchette puzzolenti, ergo provvedete subito!

RESTATE COLLEGATI :D

- Sole -



10.05.2015

7 RITI DI BELLEZZA GIAPPONESE: IL METODO PER UNA PELLE PERFETTA E CAPELLI DI SETA - Elodie -Joy Jaubert || Recensione

TITOLO: Sette riti di bellezza giapponese: il metodo per una pelle perfetta e capelli di seta
AUTORE: Elodie - Joy Jaubert
CASA EDITRICE: Sonzogno
PREZZO: euro 13,00 (ebook: euro 7,99)

Valutazione: ★★/5

TRAMA:  Le donne giapponesi di solito dimostrano dieci anni di meno della loro età effettiva. Come fanno ad avere una pelle così radiosa? Certamente la genetica gioca un ruolo importante. Ma è davvero l'unica cosa che distingue noi occidentali dai freschi fiori del Sol Levante? Elodie-Joy Jaubert, grazie alla sua passione per il Giappone, è andata a scoprire il segreto di quei visi di porcellana, dall'aspetto sano e pieno e dalla carnagione liscia e soda come il mochi, il cremoso dolce di riso la cui consistenza richiama una pelle levigata e in salute. Le giapponesi, infatti, hanno elaborato un sistema di cure tradizionali, che si trasmette di generazione in generazione. Si tratta di un rituale quotidiano di trattamenti chiamato layering, un termine inglese che significa "a strati", e consiste in un minuzioso ordine di gesti di bellezza e di cure specifiche, dalla pulizia alla tonificazione, dall'idratazione alla protezione e al nutrimento, da ripetere mattina e sera. Non vi preoccupate: non è necessario trascorrere ore davanti allo specchio né spendere un patrimonio. Questo metodo è adatto a tutte e a tutti i portafogli, e l'autrice ha scelto di presentarlo in sette facili tappe, con illustrazioni pratiche, consigliando prodotti naturali, biologici ed etici, molti dei quali potete già trovarli nelle vostre cucine. Poiché, come dicono le giapponesi, bellezza significa soprattutto "essere in armonia con gli elementi".




COSA MI È PIACIUTO! 

- Il libro è semplice e diretto. Pochi manierismi da " Io sono l'esperta e tu il povero  Babbano Babbeo che non capisce un accidenti di quello che sto trattando" , assolutamente no, si legge benissimo e si capisce altrettanto bene. 
- Grafica carinissima.
 - Consigli ben concentrati e veramente utili. Non voglio dire di essere una  fissata dei trattamenti naturali di bellezza, perché non spiegherebbe al meglio il mio essere. Diciamo, quindi, che sono completamente ossessionata e che molto spesso mi capita di leggere articoli che parlano di questo argomento, nonché di applicarmi in faccia e nei capelli le più bizzarre delle ricette.
 In ogni caso, avendo letto molti articoli e libri al riguardo, sono stata molto felice nel riscontrare che questo libricino contenesse pochi ma buoni consigli, e non castronerie di ogni sorta. L'autrice, infatti, ci spiega come il segreto di bellezza delle donne giapponesi - conosciute proprio per la loro pelle di porcella e i capelli a spaghetto - non risieda in costosi prodotti che ci vengono sbandierati ai quattro venti  da spot milionari, ma bensì in sette fasi che loro compiono ogni mattina e ogni sera. Fasi che comprendono uno profondo struccaggio (ma si dice in italiano?), massaggi e un utilizzo costante di oli e creme. Insomma, leggendolo si vede benissimo che l'autrice sa di cosa sta parlando e questo libro è diventato ufficialmente la mia bibbia personale. 
- Pulita dentro e bella fuori. No, la Rochetta non mi ha pagato per dirlo, non vi preoccupate, semplicemente voglio sottolineare quello che, secondo me, è stato il punto più importante dell' intero libro. L'autrice infatti tende a spiegarci molto spesso come  la cura di queste donne non si limiti solo a spalmarsi in faccia creme o a farsi impacchi ai capelli, bensì ci parla dell'enorme rispetto che hanno per il loro corpo e di come amino prendersi cura della loro bellezza anche dall' interno, mangiando cibi sani e bevendo litri di tè. :)
- La diversa cultura. È stato piuttosto interessante notare come aspetti così semplici della nostra quotidianità, come il prendersi cura del nostro viso e dei nostri capelli, possano risultare differenti fra un paese all'altro.
COSA NON MI È PIACIUTO 

-  Il libro è leggermente troppo corto. Ho letto questo libro in un'ora e  forse proprio perché l'ho apprezzato tanto avrei desiderato fosse un pizzico più lungo. In ogni caso, il libro dice tutto quello che promette nella trama e nel titolo, niente di più, niente di meno. 

IN CONCLUSIONE: Non parlo mai di questo genere di letture, ma ogni tanto la Clio Make Up che c'è in me richiede ferocemente di essere ascoltata. Questo libro è davvero carinissimo, ben impostato e assolutamente ben studiato. Dovete assolutamente leggerlo se anche voi amate prendervi cura di voi in modo naturale, la cultura giapponese e se siete in cerca di consigli validi e ben spiegati. Come vedete la mia recensione non è lunghissima, ma diversamente da un romanzo, dove posso raccontarvi a grandi linee la trama, con questi libri non posso dire granché o vi direi praticamente tutto. Consigliato: !

RESTATE COLLEGATI :D

- Sole -

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...